Noleggio auto sostitutiva in caso di sinistro, cosa vuol dire?

Quando si è coinvolti in un incidente stradale riportando dei danni alla propria vettura, potrebbe risultare una soluzione utile richiedere un noleggio auto sostitutiva in caso di sinistro. Si tratta di un'opzione interessante sapendo che la nostra auto per qualche giorno sarà costretta a rimanere dal meccanico o dal carrozziere per le necessarie riparazioni, e la vettura sostitutiva, detta anche auto di cortesia, è qualcosa che può essere offerta dagli stessi meccanici, può essere prevista dalla propria compagnia di assicurazione auto, oppure ci si può rivolgere ad aziende specializzate come Veicolo Sostitutivo, facilmente contattabili anche on line, per avere un'autovettura di cortesia per tutto il tempo necessario.

Come funziona il noleggio auto sostitutiva in caso di sinistro

Come funziona la richiesta di macchina sostitutiva in caso di incidente? In genere l'iter prevede che si possa avanzare la richiesta di auto di cortesia solamente nel caso in cui la riparazione che dovrà essere effettuata sulla propria vettura comporterà delle tempistiche di lavoro superiori alle sei ore. Esistono delle differenze circa la richiesta di auto di cortesia assicurazione oppure quando portiamo l'automobile presso un'officina autorizzata dalla casa automobilistica per effettuare una riparazione, e invece l'auto di cortesia per carrozzerie qualsiasi, quindi anche non convenzionate. Nel primo caso circa le modalità di funzionamento bisogna innanzitutto vedere se la propria vettura è ancora in stato di garanzia, e a quel punto è necessario leggere attentamente le clausole contrattuali relative al capitolo auto sostitutiva: in questo modo capiremo se avremo diritto a beneficiare del servizio dell'auto di cortesia e con quali criteri. Per quanto riguarda invece l'assicurazione auto, il titolare della polizza assicurativa pagherà una somma alla compagnia in caso di spunta dell'opzione sulla polizza, che coprirà da contratto le spese per il servizio dell'auto sostitutiva.

Nel secondo caso, che si presenta appunto quando si porta l'automobile presso una qualsiasi officina perch√© siamo rimasti coinvolti in un incidente stradale e il nostro autoveicolo non √® pi√Ļ utilizzabile. In suddette circostanze sar√† importante chiedere all'officina se sar√† possibile beneficiare del servizio relativo all'auto di cortesia, e con quali costi eventualmente, nel tempo strettamente necessario alla riparazione dell‚Äôautoveicolo.

Come contattare Veicolo Sostitutivo

Il noleggio auto sostitutiva in caso di sinistro attraverso un'azienda come Veicolo Sostitutivo come funziona? Possiamo contattare tramite il sito ufficiale l'azienda compilando l'apposito form per inviare un messaggio ed ottenere tutte le risposte in merito a dubbi o domande da porre circa il funzionamento. Per chi vuole avere un'auto sostitutiva gratuita a seguito di incidente può affidare a Veicolo Sostitutivo la gestione della risoluzione della pratica relativa al sinistro subito: saranno i consulenti ad occuparsi di tutto ciò che concerne l'aspetto tecnico e legale mettendo sempre al centro gli interessi del cliente, al quale pertanto verrà proposta la migliore risoluzione della pratica con la compagnia assicurativa debitrice o con l'ente preposto.

Chi √® interessato quindi a tale servizio non deve fare altro che contattare¬†al momento del sinistro¬†l'azienda, che affider√† a un collaboratore¬†la pratica prendendo in carico il caso e attivandosi¬†velocemente. Nel momento in cui¬†sar√† necessario portare la propria auto a riparare,¬†il cliente potr√† avere il proprio veicolo sostitutivo senza alcun costo,¬†lasciando all'azienda tutte le incombenze del caso. Per registrare il contratto sar√† necessario semplicemente avere una carta di credito necessaria a titolo di garanzia, inoltre al momento dell'apposizione della firma sar√† possibile anche avere a disposizione la possibilit√† di inserire nel contratto un secondo conducente. In questo modo sar√† molto pi√Ļ semplice ottenere un'auto sostitutiva rispetto ad avere a che fare con la compagnia assicurativa o con le officine convenzionate.